Climate Day 22 aprile 2021

Brotini sostiene il cambiamento

1240X930

(Di Francesca Bertolucci)

Stiamo vivendo nell’epoca dei grandi cambiamenti climatici, dove ormai il nostro pianeta vive una situazione di oblio continuo, caratterizzato dall’ aumento del riscaldamento globale e una politica poco attenta a quel rischio che potremmo pagare tra molti meno anni i quali noi ci immaginiamo possano trascorrere.

Il gruppo Volkswagen, sta cercando di invertire questo trend.

Il mondo cambia e Brotini SpA vuole cambiare con lui.

La Brotini SpA è per sua natura un’impresa orientata al commercio, ma da sempre ha saputo valorizzare le novità ed anche in questo momento storico così importante vogliamo fare questo, portando un sostanziale contributo al territorio in cui viviamo.  

Nella consapevolezza delle problematiche ambientali sempre crescenti, noi ci poniamo al fianco di chi come noi cerca una soluzione reale.

Sentiamo la responsabilità e l’impegno per il nostro territorio di lavorare per migliorare tutto ciò che ci circonda.

Siamo un’azienda ma con un alto orientamento alla società in cui viviamo. Lei ci accoglie, quindi dobbiamo farne parte attivamente. In quest’ultimo decennio, abbiamo voluto volgere uno sguardo alla green economy.

Siamo stati fra le prime aziende del territorio apuano a montare pannelli fotovoltaici sui nostri edifici montati circa 15 anni fa; abbiamo un sistema di smaltimento rifiuti capillare e dettagliato ed infine, in questi ultimi anni abbiamo montato colonnine elettriche in ogni sede per garantire lo sviluppo di questi nuovi modelli.

Nell’ultimo lancio di presentazione di una vettura Volkswagen (ID.3 avvenuto ad Ottobre 2020), abbiamo voluto ancora di più avvicinarci al tema dell’ambiente ed alla sua tutela.

Ed è così che abbiamo trasformato un evento, meramente commerciale, in un dibattito culturale volto a sensibilizzare il pubblico su tematiche così delicate e di interesse generale, di opinione pubblica, coinvolgendo a 360 gradi tutta la popolazione del nostro territorio; dalle autorità comunali che hanno accolto positivamente il nostro invito a partecipare all’inserimento di volti noti dell’imprenditoria locale.

Abbiamo voluto creare una sorta di tavola rotonda, per avviare un dibattito propositivo sul tema dell’elettrico e della green economy. (guarda il video dell'evento)

 

Le incognite sul mondo dell’elettrico sono ancora molte, ma la cosa certa è che questo processo di modernizzazione e diffusione della guida Smart inizia ad avere un seguito: le persone sono curiose di scoprire questo nuovo modo di vivere, in cui Spazio e Tempo hanno preso più piede ed iniziano a coniugarsi con la vita di noi esseri umani.

La rivoluzione parte anche dai modelli totalmente elettrici del gruppo tedesco, che iniziano a crescere di numero e di stile, come Audi con Q4 e-tron, la nuova Volkswagen ID.4,Skoda che è pronta a consegnare anche lei il primo modello full-electric con la Enyaq IV.

Ulteriore nota degna di rilievo è il design e la tecnologia di queste vetture del gruppo Vw, ormai sempre più avveniristiche e high-tech, che rendono smart queste auto e rendono il viaggio comodo, sicuro e rilassante ma con un elevato grado di innovazione e tecnologia. 

Audi, Volkswagen e Skoda vogliono veicolare un messaggio di fondamentale importanza, il quale spiega che unire design e sostenibilità è un concetto che caratterizzerà le future vetture del gruppo, con un occhio al green, ma un altro sempre ben indirizzato alla qualità, al design e alla tecnologia.

 

Noi siamo pronti per il futuro, e voi?

Richiesta Informazioni

L'interessato, in relazione all’Informativa Privacy ex art. 13 Reg. (UE) 2016/679: